Tag -fecondazione in vitro

1
ProCrea – Le sedi dei primi colloqui in Italia
2
FIVET – fecondazione in vitro e transfer embrionario
3
La FIVET – Fecondazione in Vitro
4
Sabato 21 Novembre 2015 – Giornata “Porte Aperte” in ProCrea
5
Il primo figlio? Arriva sempre più tardi
6
Essere mamma con l’endometriosi
7
La prima visita in ProCrea – Centro specializzato nella fecondazione assistita
8
Sole, frutta e aria aperta: l’estate fa bene alla fertilità
9
Le misure di sicurezza nelle tecniche di PMA
10
Harmony™ Prenatal Test: l’analisi prenatale non invasiva più’ diffusa al mondo

ProCrea – Le sedi dei primi colloqui in Italia

LE SEDI DEI PRIMI COLLOQUI ProCrea, con sede principale a Lugano, offre ai pazienti la possibilità di effettuare un primo colloquio informativo sui problemi di infertilità anche a Milano, Novara, Pavia, Vigevano e Taranto garantendo così una rete di elevata professionalità più vicina alle coppie che sono alla ricerca di un figlio. Poter contare su un unico referente che vi segue dal[…]

Leggi

FIVET – fecondazione in vitro e transfer embrionario

Fivet – fecondazione in vitro La FIVET – acronimo di Fertilizzazione In Vitro ed Embryo Transfer – è tra le tecniche più utilizzate in procreazione assistita. Sviluppata nel Regno Unito da Patrick Steptoe e Robert Edwards, portò lo stesso Edwards ad ottenere il Premio Nobel per la Medicina nel 2010. Con la FIVET si procede alla fecondazione[…]

Leggi

La FIVET – Fecondazione in Vitro

Con la FIVET – Fecondazione in Vitro si procede alla fecondazione in vitro dell’ovulo con successivo trasferimento dell’embrione così formato nell’utero della donna. Nello specifico, la tecnica prevede per la donna una stimolazione ormonale per indurre la crescita multipla dei follicoli, quindi il prelievo degli ovociti, la loro fertilizzazione in vitro con gli spermatozoi del partner e[…]

Leggi

Sabato 21 Novembre 2015 – Giornata “Porte Aperte” in ProCrea

ProCrea di Lugano ha indetto una nuova giornata “Porte Aperte” che si svolgerà sabato 21 Novembre 2015. Chi fosse interessato a partecipare è invitato a chiamare il numero +41 91 92455 55, oppure a mandare una e-mail all’indirizzo: info@procrea.ch indicando come oggetto “Giornata Porte Aperte sabato 21 Novembre 2015” per confermare la propria presenza. Trattamenti e accompagnamento nell’infertilità al centro della giornata “Porte[…]

Leggi

Il primo figlio? Arriva sempre più tardi

Gli ultimi dati Istat confermano la tendenza a spostare sempre più in là nel tempo il concepimento del primo figlio. In Italia l’età media al parto è passata dai 29,1 anni del 1991 ai 31,5 del 2013; a Varese dai 30,9 anni del 1999 ai 31,7 del 2013. Più di una donna su tre, ovvero[…]

Leggi

Essere mamma con l’endometriosi

Diventare mamma con l’endometriosi: è possibile con la diagnosi precoce. «Grazie alle più recenti scoperte, siamo in grado di avere percentuali di gravidanza che superano il 30%. Una media che deve però tenere sempre in considerazione l’età della donna. Ecco perché è importante arrivare ad individuare la malattia il prima possibile», spiega Marina Bellavia, specialista in Medicina[…]

Leggi

La prima visita in ProCrea – Centro specializzato nella fecondazione assistita

La prima visita in ProCrea è un appuntamento molto importante in quanto permette di orientarsi nella diagnosi e nella scelta del trattamento. Un approccio multidisciplinare è fondamentale per meglio studiare l’infertilità di coppia, soprattutto in quei casi che arrivano nel nostro centro dopo ripetuti fallimenti dei trattamenti della procreazione medicalmente assistita. Per tale motivo, la prima visita[…]

Leggi

Sole, frutta e aria aperta: l’estate fa bene alla fertilità

«La bella stagione aiuta ad assumere vitamina D, a fare un po’ di moto e ad alimentarsi con prodotto freschi: tutti elementi che aiutano a preservare la propria salute riproduttiva», spiega il centro per la fertilità ProCrea L’estate fa bene alla fertilità. Il sole, consumare frutta e verdura di stagione e lo stare all’aria aperta[…]

Leggi

Le misure di sicurezza nelle tecniche di PMA

Intervista al Dr. Peter Lindenberg, anestesista, e Dr. Michael Jemec, ginecologo, del Centro di PMA ProCrea di Lugano. Dr. Lindenberg , che tipo di anestesia ricevono le pazienti che effettuano un prelievo degli ovociti? Pratichiamo alle nostre pazienti una cosiddetta sedoanalgesia, abbinando alla sedazione profonda una riduzione dello stimolo doloroso, mantenendo il respiro spontaneo. Quali[…]

Leggi

Harmony™ Prenatal Test: l’analisi prenatale non invasiva più’ diffusa al mondo

Il New England Journal of Medicine ha pubblicato in questi giorni il più ampio studio clinico riguardante i test prenatali non invasivi su DNA fetale in sangue materno (NIPT). Il test utilizzato nello studio clinico è stato Harmony™ Prenatal Test di Ariosa con un coinvolgimento di 18.500 pazienti. Lo scopo dello studio è stato quello di confrontare[…]

Leggi

Copyright © 2014. Created by Meks. Powered by WordPress.