La professionalità svizzera di ProCrea arriva in Italia

Un nuovo punto di riferimento per le coppie alla ricerca di un figlio: ProCrea in Italia.

«Stessa equipe per dare risposte all’infertilità. Con questo passo la terapia dell’ovodonazione viene interamente fatta in Italia»

Il centro di medicina della riproduzione ProCrea arriva a Milano. La clinica della fertilità svizzera con sede a Lugano sbarca nel cuore della Lombardia per accompagnare le coppie che sono alla ricerca di un figlio verso la gravidanza. «Già oggi le coppie italiane rappresentano circa l’80% dei nostri pazienti. Aprire in Italia è la dimostrazione della volontà di essere ancora più vicini ai pazienti nell’intento di accompagnarli nel cammino verso la vita», premette Michael Jemec direttore medico di ProCrea. Cartina alla mano, sono 80 i km che separano Lugano e Milano. Poco più di un’ora in auto, traffico permettendo. «Non una distanza insuperabile», aggiunge Jemec. «Sicuramente però un ostacolo in più per le coppie che già devono affrontare problematiche di infertilità».

Fondato alla fine degli anni Novanta, ProCrea è cresciuto in maniera progressiva dotandosi di un laboratorio di genetica molecolare e dei laboratori di andrologia ed embriologia. Nel 2010 l’inaugurazione della nuova sede, una moderna struttura sanitaria che si trova  a Lugano e che si sviluppa su cinque piani per una superficie complessiva di 1.800 metri quadrati dove opera un’equipe di 40 persone. ProCrea è arrivato a trattare fino a mille coppie all’anno.

«La maggior parte sono pazienti italiani, ma non mancano svizzeri, tedeschi, inglesi, russi e arabi», continua Jemec. «Questo ci ha posto come centro internazionale per la procreazione assistita, un punto di riferimento per la ricerca e per quanti hanno problemi di infertilità». La scelta di Milano è stata quasi naturale.

«L’infertilità è un tema difficile, molto delicato e in crescente diffusione, basti pensare che il 20% delle coppie in età fertile fatica ad arrivare ad una gravidanza; spesso le coppie faticano a rendersene conto e ad accettare di avere dei problemi facendo così passare degli anni importanti per la fertilità». Prosegue: «La vicinanza alle coppie è però indispensabile. Quindi abbiamo dapprima attivato la collaborazione con alcuni centri per la fertilità a Novara, Pavia e Taranto. Adesso ci siamo decisi ad aprire a Milano».

Nel nuovo centro milanese opera lo stesso team di Lugano. «Le coppie avranno sempre un unico referente nel loro cammino verso la gravidanza; il medico che incontreranno a Milano sarà lo stesso che  le seguirà nella terapia indicata. A Milano infatti è possibile avviare il percorso terapeutico con il primo colloquio e gli esami», aggiunge Jemec. Con un vantaggio. «Nel caso di ricorso all’ovodonazione, tutta la terapia sarà fatta in Italia. Infatti, il transfer embrionario viene fatto in una clinica partner di ProCrea ad Appiano Gentile (CO)».

A Milano ProCrea si trova nella sede del laboratorio Fleming in viale Bianca Maria 35. Per contatti: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 e il sabato dalle 8 alle 13, telefono: 02.60063041

Dati sull'autore

Procrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Devi utilizzare tah e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © 2014. Created by Meks. Powered by WordPress.